fbpx
Site Loader
Contatti
Via circonvallzione 36 - Pecetto torinese (TO)

Spesso molte realtà necessitano di avere uno spazio di lavoro comune online dove condividere e modificare files tra collaboratori, coordinando e semplificando in modo efficiente il flusso di lavoro. Vengono subito in mente Dropbox, Google drive e OneDrive; sono quelli che si trovano preinstallati sui vari dispositivi che normalmente acquistiamo e appartengono a delle grosse multinazionali.

Il mondo Open Source, anche in questo settore, offre svariate soluzioni molto sicure, ricche di funzionalità e di facile apprendimento e utilizzo. Vediamo quindi quali sono gli strumenti principali e le loro funzionalità.

Nextcloud

E’ uno spazio online dove poter archiviare in sicurezza i propri dati, ma anche molto di più: un vero e proprio ufficio online, ricco di tutti gli strumenti per condividere e modificare documenti di testo, fogli di calcolo e presentazioni usando la suite Collabora Online, derivata da LibreOffice.

E’ possibile inoltre creare album fotografici, lavagne, chattare con i colleghi, gestire attività e appuntamenti su un calendario condiviso. Ma non solo, installando ulteriori moduli, è possibile aggiungere funzionalità quali il tracciamento di telefoni cellulari, avere un client completo di posta elettronica, avviare conferenze audio e video, ecc.

Nextcloud è un software totalmente Open Source, e si può scaricare liberamente per installarlo sui propri server. E’ inoltre possibile attivarlo presso molti servizi di hosting gratuitamente, oppure trovarlo in versione enterprise, con servizi aggiuntivi dedicati.

SilvioTO - Nextcloud, spazio di lavoro principale
Pagina principale dello spazio di lavoro.
SilvioTO - Nextcloud, modifica file di testo
Modifica di un file di testo in contemporanea da parte di utenti diversi.

Onlyoffice

Un’altra soluzione è rappresentata da Onlyoffice. Si compone di svariate applicazioni per gestire qualsiasi lavoro collaborativo (posta, community, contatti, CRM completo, chat, calendario, statistiche vendite, e molto altro). Gratuita per uso personale, prevede anche versioni per scuole (con forti sconti), no profit (gratis) e aziende di qualsiasi dimensione. La suite software Onlyoffice può essere scaricata e installata liberamente sul proprio server, e comprende anche una versione desktop per la modifica dei documenti, simile a LibreOffice. Da segnalare anche l’integrazione con Dropbox, Onedrive, Google drive, Nextcloud e altri servizi.

SilvioTO - Onlyoffice, sezione documenti
Sezione documenti con i propri account Dropbox e Google drive integrati.
SilvioTO - Onlyoffice, modifica file di testo
Modifica di un file di testo.

Conclusioni

Con queste soluzioni Cloud è possibile, quindi, avere uno spazio online tra collaboratori, creare e condividere progetti, modificare documenti, in modo sicuro; un vero e proprio ufficio completo online, con la stessa interfaccia e gli stessi programmi per tutti gli utenti, per facilitare il lavoro, diminuire lo stress e aumentare la produttività. Di grande valore anche le svariate possibilità di scelta dei piani enterprise, davvero alla portata di tutti.

Provando le versioni demo sia di Nextcloud che Onlyoffice ho subito constatato quanto siano più intuitivi e veloci da usare rispetto alle controparti proprietarie (Dropbox, Google drive e OneDrive); inoltre hanno una grande possibilità di personalizzazione. Peccato che il modello di business Open Source, decisamente vincente, sia poco considerato qui in Italia, dove purtroppo molte persone si lasciano ancora incantare dal chiassoso sistema consumistico, che offre soluzioni proprietarie spesso costose e progettate male.

Se sei interessato a questi prodotti e servizi puoi contattarmi per una consulenza, sarò lieto di rispondere alle tue domande.


Post Author: Silvio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *