Cos’è “i Podcast della Controinformazione”?

Sostanzialmente un archivio di interviste e dibattiti, esclusivamente in formato audio e selezionati dal redattore, riguardanti argomenti che normalmente vengono taciuti dai grandi media di regime. Lo scopo è di offrire un’informazione alternativa e integrante, stimolando l’ascoltatore a informarsi in modo più approfondito e a non accontentarsi dello status quo.

Storia.

Nel mese di dicembre del 2011 scoprii, ascoltando alcune interviste pubblicate in rete, Radio Gamma 5, un emittente del Veneto molto attiva nel divulgare tematiche alternative. Iniziai a seguire regolarmente la trasmissione “Disinformazione e dintorni”; la trovai interessante a tal punto da volerla condividere con altre persone, quindi iniziai a registrarla, ripulirla dalla pubblicità e musiche in eccesso per concentrare il focus sugli argomenti.

All’inizio la condivisione dei podcast in mp3 avveniva tramite torrent, all’interno della comunità TNT Village, la più importante in Italia. In un secondo tempo, per semplificare, iniziai a usare MEGA, un grande spazio gratuito in cloud a costo zero. Il sito vero e proprio fu aperto all’inizio su wordpress.com, poi su Altervista, servizi anche questi gratuiti.

Con l’aumentare della popolarità, il sito attirò l’attenzione di qualcuno che non gradiva affatto che certe informazioni venissero divulgate; è stato semplice, purtroppo, far cancellare tutti i podcast in un colpo solo dal servizio MEGA, tramite anonima segnalazione di violazione copyright. Avrei potuto avviare un contenzioso, dato che nessun diritto era stato violato, ma sarebbe stata una procedura troppo lunga, e il fatto avrebbe potuto ripetersi nuovamente. “i Podcast della Controinformazione” è ripartito con la pubblicazione dei nuovi podcast  il 19/06/2017 dopo quasi un anno di pausa forzata.

Da oggi, lunedì 2 luglio 2018, il sito resta online in versione archivio, senza l’aggiunta di nuovi podcast. Ho preso questa decisione sostanzialmente perché trovo sempre più difficile reperire materiale attinente allo spirito del progetto. Nel tempo alcune trasmissioni sono state interrotte, e altre si sono trasformate, in molti casi, in qualcosa che non ritengo sia utile ascoltare.

Ora per me è giunto il tempo di cambiare sentiero. Con grande entusiasmo, mi sto dedicando alla creatività, all’arte, alla fotografia, e ti invito a seguirmi su Instagram.