Verificare le informazioni

verificare le informazioniUna cosa che ho imparato nella vita è quella di non dare mai nulla per scontato, e cercare di capirne di più se i conti non tornano. Quando si parla dell’informazione di regime, tutti ben sappiamo quante piccole e gigantesche frottole ci propinano, e gli scopi che ci sono dietro.
Grazie a persone volenterose e oneste, abbiamo la controinformazione che ci aiuta a bilanciare. Il suggerimento che voglio darvi, però, è quello di fare un esercizio mentale; quello di non credere a nulla, di essere critici, di verificare ogni cosa che ascoltate. Fatelo come un gioco; vi accorgerete che “non è tutto oro quello che luccica” e, con un po’ di pazienza, scoprirete cose interessanti. Qui di seguito vi suggerisco alcune tattiche e strumenti utili per fare qualche piccola indagine. Ricordate sempre che più si è attenti e consapevoli e meglio è.

  • Fatti sempre delle domande, e non dare nulla per scontato. Cercare di capire non è mai una perdita di tempo. Se trovi quello che a te sembra essere un’incongruenza, ambiguità o imprecisione, cerca di capirne di più.
  • Se vengono menzionati degli articoli, cercali usando più motori di ricerca, leggili con attenzione e confronta con quanto hai sentito. Verifica sempre che ne siano segnalate le fonti e risali fino a quella principale; se ti sorge qualche dubbio, contatta le persone di riferimento e chiedi spiegazioni.
  • Persone: cercarne il nome con più motori di ricerca, e leggi qualche articolo su di loro. Se usi facebook o altri social network, trovane il profilo, chiedi amicizia e seguile per qualche tempo. Elimina dalla lista delle persone oneste e attendibili e stai alla larga da coloro che si dichiarano salvatori dell’umanità.
  • Ricerche scientifiche: verificane la validità, le testimonianze e i risultati.
  • Associazioni: vai sul loro sito, cercane i dati anagrafici e controlla che esistano e siano in attività; se non è scaricabile direttamente, chiedi lo statuto e leggilo con attenzione; se anche ti sorge un piccolo dubbio, chiedi sempre spiegazioni.
  • Ditte e società: verificane, attraverso la partita iva, l’esistenza usando il motore di ricerca della camera di commercio e scopri chi ne sono i titolari e/o soci; chiedine la visura completa anche se ha un piccolo costo, controlla quali prodotti vende e scrivine la denominazione in più motori di ricerca; leggi articoli ad essa correlati.
  • Non aver mai paura di farti avanti e chiedere a chiunque, è un tuo diritto; chi non ha nulla da nascondere sarà lieto di fornirti spiegazioni chiare.

Strumenti utili

Verifica di una partita iva
Archivio di tutte le imprese italiane
Registro imprese (visure)
Ricerca di un brevetto a livello nazionale o europeo
Motori di ricerca alternativi a Google: StartPage, Ixquick, Bing, Yahoo, Virgilio, Lycos, Ask, Duck Duck Go
Statistiche semplificate dei siti web e dati di valutazione
Wikipedia italia

Leggi anche: Pulizie generali

Ultimo aggiornamento: 5 aprile 2016.