fbpx
Contatti
Via circonvallzione 36 - Pecetto torinese (TO)

Per realizzare un sito professionale è necessario occuprarsi anche della sua velocità di caricamento nel browser. Il visitatore, cliccando sui link, si aspetta che dopo pochi secondi vengano visualizzate le pagine richieste. Non solo, anche i motori di ricerca tengono conto di questo parametro, e tendono a mostrarle in posizioni migliori nella lista dei risultati.

In fase di progettazione e realizzazione, e in special modo per ciò che riguarda il SEO, è indispensabile occuparsi anche di questo aspetto. A seconda del budget a disposizione e della tipologia di sito, si sceglierà la strategia più adeguata.

Interventi per migliorare il rendimento

Di base, ogni progetto deve essere realizzato anche per essere veloce; la scelta del tema grafico, per esempio, ha un grande impatto. Più sarà ricco di animazioni e e abbellimenti grafici, più lenta sarà la sua visualizzazione. Questo problema si supera scegliendo un tema dal codice ben scritto e ottimizzando tutte le immagini di cui il sito farà uso.

Cache

Oltre alle tecniche di base si possono migliorare ulteriormente i risultati con l’uso della cache. Ogni volta che una pagina viene caricata sarà prima generata dal server, e questo comporta un passaggio aggiuntivo:

  1. Clic sul link.
  2. Il server genera la pagina in html.
  3. Il file html verrà visualizzato sullo schermo.

Tramite la tecnica di caching, è possibile saltare il punto 2, risparmiando parecchio tempo:

  1. Clic sul link.
  2. Visualizzazione sullo schermo della pagina html statica precedentemente generata e già residente nello spazio apposito chiamato cache.

La scelta dell’hosting

Anche per i budget più ridotti è possibile, tramite gli accorgimenti sopra descritti, avere un sito professionale di tutto rispetto. Ma nel caso di siti ecommerce o quando i visitatori aumentano di molto non sono sono sufficienti ed è necessario scegliere con cura il servizio di hosting già in fase di progettazione.

Il più comune è quello condiviso, dove su un unico server risiederanno il nostro sito ma anche altri; è molto economico e si possono ottenere buoni risultati di velocità usando le tecniche di compressione di immagini e codice.

Performante ma anche più costoso è il cloud hosting, che però consente di avere risorse dedicate e personalizzate.

Conclusioni

Tramite gli accorgimenti descritti e anche altre tecniche, per chiunque è possibile essere il punto di riferimento online per visitatori e clienti. L’aspetto della velocità ha una grande importanza, ed è da discutere già in fase di progettazione del sito.

Condividi questo articolo:

Post Author: Silvio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *